giovedì 20 settembre 2007

Linguaggi giovanili

http://www.GlitterMaker.com/ - Glitter Graphics
In treno:

Lui: Ma allora tu hai il collegamento internet a casa?

Lei: Si, ma io lo uso poco, è Roberto che è lì tutto il giorno…
…poi, sai, gli adolescenti adesso usano una cosa…MSN…

Lui: ah, si, MSN….è una chat…

Lei: si, una chat…ma se tu guardi quando ha la finestra aperta e leggi, ci sono tutti T-T-T B-B-B P-P…sembrano tutti sputi!!!

Lui: eh, perché usano un linguaggio sintetico…

Lei: si, come ad esempio, “comunque” loro scrivono “C-M-Q”…

Lui: sai ci sono degli studi adesso su questo tipo di linguaggio…


Io direi ke, cmq si scriva o si parli, l’importante è capirsi, no? Ke ne dite???
^__^

…secondo me, se gli SMS non avessero avuto la limitazione dei 160 caratteri a msg questo linguaggio “ristretto” forse nn sarebbe nato….

Technorati technorati tags: , , , ,

3 commenti:

Stex ha detto...

Quoto riguardo il discorso della limitazione negli sms!

LOL :D

Lobotomia ha detto...

auhauhauhauahuah
in ogni caso è la febbre sms che ha portato a questo "slang"

Anonimo ha detto...

l'acronimo è fantastico ed il suo utilizzo anche... ma se il tipo di acronimo utilizzato, o l'abbreviato non è conosciuto allora è un disastro. penso alle emoticon giapponesi che si sviluppano in orizzontale, penso agli acronimi inglesi i.m.h.o r.o.f.l ecc.. ecc.. odio l'uso delle kappa